Virgole, Natale e assenz-a/io

I mercatini sì sì facciamo i mercatini a dicembre come fanno in grandi città ma noi chi abbiamo qua non lo so però quattro tristi casette qui-là là là la vuoi la faccia di Hamsik sul cuscino? No grazie voglio Justin Bieber e poi compro pure una collanina di perline e dopo mi fermo anche alla casetta delle chincaglierie cinesi oh sì sì che mercatino-ino-inopportuno questo qui io ricordo invece il viale il freddo nelle ossa che ci entrava dentro anche qualche schizzo di neve dal cielo ma noi ci scaldavamo mano a mano con l’assaggio di liquore e poi l’odore del tartufo e del porcino sì mi sentivo anche io un po’ porcino quando annusavo la tua pelle all’interno coscia e poscia poi addentrarsi non si può dire ma ricordo pure sempre a quel mercatino il simpatico salumiere toscano mi diverte troppo l’accento e hai miha visto la Mi’ela? come disse il granchio la sapevi già ma a me diverte oh sì sì ho deciso io sposerò una toscana e combinazione a tedesco c’è una cestista livornese di uno e ottanta sì proprio ottanta voglia oh che bello ci proverò sì sì ci proverò ma poi boh non so no no no meglio di no guarda un po’ io alle donne ho detto di no ma non ho cambiato gusti solo che non voglio più e Patti Smith mi dice guarda tu non devi per forza cercare la storia seria va bene anche un’avventura ma io ecco guarda devo confessare c’ho questa malattia sì non lo sapevi ho questa cosa che poi mi si fa il rash cardiaco io mi affeziono sempre e comunque è per questo che non posso perché io fingo di essere un gatto e infatti sono un po’ scostante a tratti diffidente e sembra non me ne freghi niente ma poi come un randagino inseguo il primo paio di gambe che mi fa uno sguardo e allora voglio solo soltanto solitaria solitudine perché in autostrada non ci finisco piuttosto dimentico sì dimentico la tua assenza mi consolo con l’essenza dell’assenzio e faccio senza. Di te.

Annunci

4 Pensieri su &Idquo;Virgole, Natale e assenz-a/io

  1. ohi, gin. ma secondo me potresti scrivere di getto più spesso.
    finalmente, e lo dico senza insomma senza voler essere severa, però ecco, oh, finalmente, che ti sfrantumi pure tu se cammini cogli occhi voltati indietro.
    e sei meravigliosamente umano.

    ecco.

    non abbiamo litigato vè?

    Mi piace

Si accettano miagolii

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...