Chi mi credo d’essere?

Non vale “non lo so”, cantavano i Marlene Kuntz.

Mettiamola così, scriverò in forma di lista. Devo sempre avere sotto controllo in modo ordinato le cose (sono un tanto così dall’Asperger).

  • Annuso i libri. Quelli nuovi, perché poi più invecchiano e più l’odore di carta vecchia mi dà fastidio al naso.
  • Venero il gatto come animale superiore.
  • Amo la mossa che fanno le ragazze per tirare su i jeans. Avete presente? Mani che tirano i bordi del pantalone, gamba su, gamba giù, sculettata e via.
  • Non coltivo un unico genere musicale. Mi piace passare dal jazz di Nicola Conte al folk metal dei Finntroll, a seconda dei miei stati d’animo, delle mie sensazioni, della mia voglia in un determinato momento.
  • Quando ho caldo metto i polsi sotto l’acqua fredda.
  • Quando viaggio e/o dormo in un letto non mio, ho la tendenza a svegliarmi prestissimo, pure se vado a letto tardi. Il bello è che mi sento arzillo e pimpante.
  • Sono lievemente giappominchia. Lievemente perché non credo affatto che Yeee! Giappone Number 1 in the world, non faccio cosplay, non ho letto solo un libro di Murakami per poi andare in giro a dire che amo la letteratura giapponese, non dico mai che una cosa è kawaii. Ma sono giappominchia perché correggo le persone che dicono cartoni animati invece di anime.
  • Quando sono solo in casa amo girare in mutande. Qualche volta anche nudo.
  • In pubblico parlo poco.  E quando parlo, spesso dico freddure.
  • Non credo nella fellatio ma nel cunnilingus sì.
  • Vorrei fare 100 cose ma poi non ne faccio neanche una.
  • Ho avuto un rapporto conflittuale con lo sport. A 8 anni mi hanno gettato in piscina, ho smesso poco dopo quando l’intestino mi si stava sfaldando per l’ansia (tendo a somatizzare). Ci hanno riprovato a 11 anni, un pezzo di legno era più mobile di me. Volevo fare basket, mai accordato. Ho sempre giocato a calcetto, a livello amatoriale. Adesso mi dedico alla corsa (solo da aprile a ottobre).
  • Anche adesso, alla soglia dei trent’anni, quando devo affrontare quella che per me è una prova, mi viene mal di stomaco (vedi sopra, esempio nuoto).
  • Tra una ragazza in perizoma aggressivo e una con le mutande a fiorellini o a righine sceglierei sempre la seconda.
  • Non sopporto chi dice di odiare la politica. Si possono odiare i politici, ma la politica è una cosa necessaria per la vita pubblica. Sì, sono laureato in Scienze Politiche.
  • Non sono un ubriacone ma mi piace l’alcool, in tutte le sue espressioni. Purché siano di qualità.
  • Amo leggere, ma mi sembra sempre di non leggere mai abbastanza e mi sento perseguitato da ciò.
  • Sogno da anni un cappello alla Philip Marlowe, un borsalino da Bogart, per intenderci. Peccato che io non sia Humphrey Bogart e, inoltre, sembrerei ridicolo.
  • Amo viaggiare da solo. Prendermi i miei tempi, andare di corsa senza schema quando mi va, fare una pausa su una panchina ammirando il panorama.
  • Raddrizzo i quadri storti.
  • Sono figlio unico.
  • Indossavo camicie coi quadretti quando non erano di moda.
  • Prima di dire che una persona è quella giusta, mi chiedo se sia io quello giusto per quella persona.

125 Pensieri su &Idquo;Chi mi credo d’essere?

  1. Presentazione ottimale, anche perché ci sono moltissime cose che abbiamo in comune… fra cui l’essere stati gettati in piscina in età non idonea ad intendere e volere. Ma ce ne vuole… penso che sia da quell’esperienza traumatica che mi è sorta spontanea la voglia di bere. Un ricordo atavico di quanta acqua e cloro mi sono tracannato.
    Da quel momento in avanti mischiavo sempre: Jack&Cola, Bacardi&Cola, Morte&Cola… ecco, la Cola era presente…

    Mi piace

  2. Sembri un tipo ok.

    E anche io indossavo camicie a quadretti prima che fossero di moda (adesso non le indosso mica più), e metto i polsi sotto l’acqua fredda ogni due ore di questi tempi.
    Però, scusa, eh… I Finntroll nooo. (Dio cosa mi hai ricordato.)
    Poi mica si può non-credere nella fellatio, E un uomo saggio diceva “una cosa è certa: il peggiore dei pompini sarà sempre meglio, per dire, della più profumata delle rose, del più fantastico dei tramonti. Delle risate dei bambini.”

    Liked by 1 persona

    • Eh vabè se non sono i Finntroll mettiamoci qualche altro gruppo finnico-svervegio: era per dare l’idea dei miei gusti vari (o avariati) 😀

      Per l’altra cosa, beh, potrebbe anche intendersi in senso più figurato come una dichiarazione contro il fallocentrismo che domina la società :D…o no.

      Mi piace

    • Grazie! :)…passerò a far visita al tuo blog 😀

      Condivido l’opinione sui libri vecchi, solo che appena li tocco inizio a starnutire e a lacrimare :(…Pensa che i libri che mi piacciono e che sono ormai troppo vecchi devo ricomprarli per rileggerli :(…Oppure devo cominciare a chiuderli in buste a tenuta stagna 😀

      Mi piace

      • Ah, mi dispiace. Credevo fosse una faccenda di gusto personale e invece è una “maledizione” 😦
        Comunque ti ringrazio della cortesia. Se ti va, la porta è sempre aperta agli interessati 🙂

        Mi piace

  3. Avrei potuto scriverlo io questo elenco (Scienze Politiche escluse). In effetti anche io avevo un elenco sul mio blog per descrivermi, si chiamava Odio/Amo, ma era molto meno fico del tuo. Comunque, se sei di roma, ti sfido a calcetto. O a scopetta. 😛

    Mi piace

  4. Il gatto è superiore, concordo.

    La mossa, quella delle ragazze per mettersi i jeans, sarà attraente ma non l’ho mai capita.

    Riuscire a parlare di letteratura giapponese con qualcuno è davvero davvero difficile. Non che io possa esserne in grado.

    Mi piace

    • Neanche io, se è per questo, l’ho mai capita. Cioè, per tirare su i pantaloni basterebbe appunto tirarli su, no? Oppure la sculettata ne migliora la vestibilità?
      Mah. Però mi piace.
      Non per la sculettata in sé, ma perché è una cosa femminile, ci vedo un mondo. È come una borsa piena dell’impossibile, dire “forse” per dire “voglio”, camminare di fretta con la braccia incrociate sul petto. È la donna.

      Mi piace

      • Guarda, una volta ho posto il problema in un post qualcuno mi ha scritto che la mossa serve quando si indossano jeans elasticizzati e taglie troppo basse… ma secondo me è una risposta non risposta. Il mistero rimane.

        Mi piace

  5. Sei adorabile.
    Inoltre:
    a) giusto ieri in università ho visto un ragazzo che annusava un libro appena comprato…instant karma.
    b) la mossa coi jeans io la faccio sempre, pensavo di sembrare rozza ma magari becco qualche ragazzo che la pensa come te in merito
    c) anch’io non credo nella fellatio ma nel cunnilingus – l’ho detto davvero? Ok.
    d) io in pubblico dico SOLO freddure
    e) i ragazzi con camicie a quadretti mi fanno impazzire
    f) vabbè, basta, ci sono altre cose in comune ma non voglio andare troppo avanti con l’elenco, per cui ti ripeto solo che sei adorabile e ciao

    Mi piace

  6. “Devo sempre avere sotto controllo in modo ordinato le cose (sono un tanto così dall’Asperger)…”

    sei ancora in tempo per salvarti .. 🙂 dopo i trenta i disturbi dello sviluppo sono superati no??!! almeno spero .. o mi devo preoccupare anche per me!?;)

    Mi piace

  7. Ma quando dici la “mossa che fanno le ragazze per tirarsi su i jeans intendi il saltino all’indietro col culo all’infuori, tenendosi i passanti posteriori dei jeans con gli indici? Come fa l’imitatrice della Minetti? 😀

    Mi piace

  8. Io adoro le liste, la sto rileggendo piacevolmente da dieci minuti la tua.
    E si, non ho un cazzo da fare a quest’ora del mattino perché l’influenza mi tiene sveglia e se non dormo non so stare nel letto.
    E si, mi piace la tua lista.
    Solo una domanda, ma i finntroll dove li hai scovati? Giuro che mi mancavano!

    Mi piace

  9. Sono un po’ stranita. Avrei potuto scrivere io questa lista, a parte le robe sulle donne (a me piacciono i maschi)… compreso il bisogno di tenere tutto strettamente sotto controllo sempre! Sono figlia unica, annuso libri, metto i polsi sotto l’acqua fredda se ho caldo, dormo poco nei letti altrui e mi sveglio riposatissima, al contrario che quando dormo nel mio che mi tiro su che sembro sempre un morto che cammina, ho avuto un rapporto conflittuale con lo sport (e di molto!), raddrizzo quadri storti e tutto il resto. Sono un po’ triste, perché mi sento meno sola ora. Comunque mi consolo pensando che io ho SICURAMENTE un altro modo di fare tutto quello che fai anche tu! L’unica cosa che diverge (e che aggiungo io) è che io non so scrivere racconti, mentre tu si. E forse tu non parli di funzioni fisiologiche senza quasi rendertene conto, scandalizzando tutti. Io lo faccio 😀
    Comunque scrivi molto bene!

    Mi piace

  10. Dai, ti prego, sono capitata da queste parti per caso e ci ho perso un’oretta buona. Grazie tante davvero eh! 😉 Allora voglio far perdere un pò di tempo anche a te e riprendo il tuo elenco, che a dirla tutta, potrebbe essere tranquillamente anche il mio in linea generale:
    -Annuso i libri (nuovi o vecchi che siano) -Venero il gatto -Faccio la mossa dei jeans, anche io però convinta di apparire in quel momento come la peggio scaricatrice di porto di Piombino, e invece…-Ho gusti musicali MOLTO vari -Quando ho caldo metto i polsi sotto l’acqua fredda -Quando sono sola giro nuda per casa -In pubblico parlo poco -Credo sia nella fellatio che nel cunnilingus -Sono la paladina delle mutandine a fiorellini e disegnini colorati (ho scritto un post proprio su queste! Incredibile!) -Non sono ubriacona ma mi piace l’alcool -Amo leggere -Raddrizzo i quadri storti.
    Spero di essere riuscita a farti perdere un pò di tempo! Intanto, ti seguirò 😉

    Mi piace

  11. Ho pensato di fare un giro da te dovendo introdurti per RiTroviamoci… ho fatto bene perché, lista a parte, presentarsi con un “chi mi credo di essere?” è un bel punto di partenza per scoprire chi si è oltre quello che si crede di essere.

    Mi piace

  12. Bella presentazione…per il nuoto, volendo, posso darti due dritte…senza spinta, promesso 🙂
    Se ti va fai un salto da me, sono nuova di zecca e soffro la solitudine.
    Ciao!!!
    Sun.

    Mi piace

  13. Ciao! Non sapendo dove lasciarti un messaggio volante, ti lascio un commento qui sotto! A parte il fatto che mi piace tantissimo come e cosa scrivi, ti volevo ringraziare per avermi messo nel blogroll (si chiama così?? Sono ancora una pivella eheh).
    Quindi grazie! Ed ora torno a leggere qualche altro tuo articolo! Ciaooo 😉

    Mi piace

  14. Per quanto riguarda il somatizzare sono io, un giorno morirò di ansia.
    Annuso libri, sono figlia unica, in pubblico non parlo quasi mai e non sopporto chi chiama “cartoni animati” gli anime. Per certi versi siamo uguali con una decina d’anni di differenza 🙂
    Hai un bel modo di scrivere, mi ha colpito molto. Peccato che sono una novellina su wordpress ed ho iniziato a seguirti solo ora 🙂

    Mi piace

  15. giappominchia, fico.
    mi viene l’orticaria quando sento qualcuno dire che ama la letteratura giapponese dopo aver letto un libro di Murakami o comunque avendo letto solo Murakami (che pure apprezzo un sacco).

    Mi piace

  16. Adoro i gatti ,ne ho uno in casa ,3 in garage e una in giardino.
    pure io con i jeans facevo la mossa e se ho tanto caldo come in questi giorni metto i polsi sotto l’acqua corrente,stavo dimenticando: I libri io li annusavo senza vergogna direttamente in libreria mentre sceglievo mi esprimo al passato perchè sono passata agli ebook.Ho letto 1q84 di Murakami ,mi è piaciuto ma non mi passa per l’anticamera del cervello di leggere letteratura giapponese.
    Mi piace un sacco la tua presentazione 🙂
    Buon pomeriggio
    liù

    Mi piace

  17. presentazione magnifica! è la terza volta che la rileggo e trovo sempre punti in comune : )
    altra giappominchia presente, pignola q.b. per correggere anche gli sconosciuti (quasi…) e annuso di libri pure! concordo sul prurito al naso! fastidiosissimo!
    continuerò a seguirti : D

    Mi piace

  18. Seguire questo blog sarà pericoloso, mi sa, ho già passato mezza mattina della domenica a leggere i tuoi post e ridere da sola come una scema (che comunque, quando si è a letto con l’influenza, aiuta non poco: ridere è una cura per quasi tutto). Ma siccome, appunto, a ridere non si perde tempo mai, e comunque, siccome per quanto detto sopra ho un debito di gratitudine, e siccome veneri i gatti e siccome etti le mani sotto l’acqua fredda quando hai caldo e siccome annusi i libri… insomma ti seguo e basta 🙂 (e con molto piacere!)
    Alexandra

    Mi piace

  19. Ciao!
    Volevo dirti che in seguito all’ondata di nuove iniziative che coinvolgono altri blog anche noi abbiamo realizzato la nostra. Si chiama -1 libro col tuo pet- ma se passi da noi a leggere le info scoprirai che puoi partecipare anche in altro modo, sempre che ti vada di farlo, noi ne saremmo lieti!
    Abbraccione!

    Liked by 1 persona

  20. Il tuo blog è qualcosa di fantastico. Ho riso un sacco anche per la presentazione! (ma sei un INTP? Ultimamente mi son fissata tantissimo con il test MBTI e cerco di capire la personalità di ogni persona che conosco o che mi capita di leggere!) Mi piace un sacco il tuo modo di scrivere comunque, e ciò che scrivi. E niente, volevo farti i miei complimenti. 😀

    Mi piace

  21. Adoro gli elenchi puntati. Se non fosse che sono abbastanza certa che il mio migliore amico non ha un blog…penserei che sei tu 😉 Mi piace come scrivi. Penso che mi terrai molta compagnia nei prossimi mesi.

    Mi piace

  22. Leggevo e mi sentivo Bastiano che guarda nello specchio e vede Atréju (era il contrario, ma si coglie il senso). A parte per la piscina e per il figlio unico, abbiamo molto in comune. Ah, no, aspetta: sono parecchio giappominchia, io… ma non a livello di cosplayer.

    Liked by 1 persona

Si accettano miagolii

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...