Non è che senza sedia non puoi fare una seduta di terapia

Stanotte ho sognato che avevo una psicologa nella mia stanza. Ed era tutto normale: io entravo nella stanza e lei era lì ad aspettarmi.

L’altra cosa assurda è che il suo nome era Metodica. Non è che me l’abbia detto, ma io sapevo si chiamasse così: le classiche convinzioni da sogno. Un po’ strano (mi dicevo) ma in fondo è il suo nome e non sono fatti miei (sempre mi dicevo nel sogno per autoconvincermi).

Stamattina, ripensandoci da sveglio, riflettevo sarebbe interessante avere una psicologa immaginaria cui chiedere pareri. Poi ho pensato che esiste già Vita con Lloyd e non sarebbe stata un’idea originale, quanto una scialba imitazione.

Ho chiesto a Metodica cosa ne pensasse di ciò.
Un po’ risentita, mi ha detto che lei non è un maggiordomo.
E poi mi ha chiesto 60€ per la consulenza.

12 Pensieri su &Idquo;Non è che senza sedia non puoi fare una seduta di terapia

Si accettano miagolii

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.