La solitudine del bassista

È lì, lo vedo.
Nello spazio prospettico del palco occupa la seconda fila, tagliata lungo un’ideale linea di demarcazione sonora. È un’ombra. Composto, ordinato, la testa piegata a occultare gli occhi al pubblico, del quale non cerca mai lo sguardo.

Quando si muove non avanza mai, arretra in terza fila verso il punto di fuga dove regna il batterista. Lo cerca, prova a costruire un’intesa per trovare visibilità e brillare di luce riflessa, come un satellite.

Del bassista avverti la presenza ma non la forma. Che voce ha? Che volto ha?

Il bassista ha una vita da mediano. A parte qualche significativa eccezione.

20 Pensieri su &Idquo;La solitudine del bassista

  1. Dopo anni di fidanzamento con un bassista fenomenale, ho imparato ad apprezzare lo strumento in sé e per sé, nel suo essere fondamentale, e la solitudine del bassista, considerato alla stregua di oggetto decorativo da palco e nulla più. Per fortuna non da tutti. Gli occhi degli esperti di musica erano tutti puntati su di lui. E poi dentro mi sento molto la sindrome del bassista. Sono una bassista della vita.

    "Mi piace"

    • Sì, era ciò che volevo evidenziare. Una similitudine con la vita. Una persona che è necessaria, è di supporto ma a cui non pensi – in genere – in prima istanza. Solo magari i più attenti e sensibili ne colgono la particolarità

      "Mi piace"

  2. Sono la compagna di un bassista…e ti assicuro che il bassista non è assolutamente solo in seconda fila…anzi…sono gli altri soli senza di lui…
    Se manca, ed è bravo, ti assicuro che salta il banco…
    😀

    "Mi piace"

  3. Basso e batteria sono imprescindibili per una band che voglia restare nella storia. Girano sul tubo fenomenali filmati in cui il basso di John Entwistle e’ isolato dal resto della musica della band, che danno l’idea di cosa vuol dire suonare quello strumento. Ecco “Won’t get fooled again” versione solo basso: http://www.youtube.com/watch?v=80dsyo2Ox-0.

    E Flea dei RHCP? E Ufo degli Zen Circus? Altro che mediani! 🙂

    "Mi piace"

  4. I bassisti hanno i cappelli più strani in assoluto. Cioè, proprio strani (vedi, ad esempio, quello dei Deep Purple o altri vezzi).
    Ottima la scelta della canzone, non posso che applaudire.
    Battute a parte, il bassista è un ruolo fondamentale nella musica e te ne accorgi quando questa inesauribile fonte di melodia, ritmo e groove viene a mancare. Il suono implode, rimane vacuo. Ti faccio un esempio: cosa sarebbero i Black Sabbath senza un bassista come Geezer Butler? Fantastici, logico, perché c’è Tony Iommi… ma il lavoro ritmico che piazza Geezer è qualcosa da applausi a scena aperta.

    "Mi piace"

  5. Ho questa teoria che i bassisti sono fighi solo perché suonano uno strumento figo(mai visto uno carino), generalmente prediligo (banalmente aggiungeri) i chitarristi. Se sei un bassista potrei ricredermi!:)

    "Mi piace"

  6. Interessante osservazione! Dietro le quinte rispetto alla chitarra, come la batteria, ma regge davvero tutto, è come uno scheletro, dunque senza questo non ci sarebbe neanche il corpo e le sue ramificazioni. Personalmente sono molto attratto da questo strumento, e nelle canzoni è la prima cosa che colgo, e trovo il suo suono altrettanto estroso di un assolo di chitarra!

    "Mi piace"

  7. 2 anni con un bassista: è vero, non uno che si mette in mostra, preferisce osservare tutto e tutti in silenzio, parla poco, tendenzialmente ha un’espressione assolutamente indecifrabile, quasi impossibile sapere cosa pensi… però cià due palle così che potrebbe pisciare in testa a tutti gli isterici chitarristi con cui sono stata (sì gli strumenti musicali li conosco biblicamente bene).

    "Mi piace"

    • Concordo su isteria e megalomania del chitarrista ( ipertecnico alla Maalmsteen) …Potrei scriverci un trattato.. Si sa poi che chi sa pizzicare le corde in quel modo.. ehm..
      Però essendo una doomster inside .. diciamocelo: senza basso d’icchè si ragiona? :)..E’ lo strumento che dà profondità e struttura.. se il bassista c’ha gli attributi.
      Gin non hai bisogno di un basso, figurati ;).
      Suppongo tu non rientri nella sciagurata categoria del blogger cazzaro.. tutto forma e nulla sostanza.. Mi sembri un ottimo gatto.

      "Mi piace"

Si accettano miagolii

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.