È già primavera?

DSCN0001

Non puoi distrarti che l’albicocco fiorisce.
Confesso di non amare molto la primavera. Ma non perché sia brutta. È che sembra così carica di aspettative, buoni intenti. È una splendente anticamera con dietro però una possibile, improvvisa, tempesta.
Come la sfavillante hall di un grande albergo. Poi entri nella stanza e trovi il calcare nel lavandino e la muffa alle pareti.

Dall’inverno invece non ti aspetti nulla e quindi non ti delude. Ti stringi nei tuoi abiti e cammini al buio, entrandone a farne parte.

Ah, regalo pure un selfie. Per dimostrare che le scatole non le rompo soltanto. Ci abito pure.

(tra parentesi, le due cose che vanno di più per la maggiore sui social network sono i selfie e i gatti. Questo quindi sarebbe un en plein)

1400556_10202664446117209_55055729_o