Morgan, salvati da te stesso

Chi ha assistito alla diretta di Raiperunanotte ha assistito anche agli interventi di un Morgan non molto lucido, recentemente operato alle corde vocali, preso dal suo protagonismo e scazzato dall’intervento di un disturbatore tra il pubblico.

Ecco il video del primo intervento

Non è molto chiaro il discorso dove voleva farlo finire, ha provato ad impostare un parallelismo con Berlusconi citando Dante (A vizio di lussuria fu sì rotta, che libito fé licito in sua legge, per tòrre il biasmo in che era condotta), poi mentre parla qualcuno contesta e si scazza e finisce tutto a schifio. Anche la performance musicale è da dimenticare perchè suonava per conto suo e Venditti, intervenuto in veste di moderatore per riportarlo negli argini della trasmissione (il cantanta adda cantà = e statte zitto, chiudi quella bocca), è palesemente spiazzato. Si esibisce anche come controvoce, sforzando come non dovrebbe le corde vocali appena operate.

Il video in cui poi è successivamente ritornato in scena

Interrompe Iacona e ritorna in scena, polemico: Ecco, già, io sono stato contestato… La cosa è molto interessante. Perché… a me interessa, non so sinceramente… Non so sinceramente se sono completamente fuori io (sei tu che sei proprio fuori, mi spiace dirtelo) o se voi non siete ad un livello di verità.
Non siete ad un livello di verità, probabilmente ce l’aveva col fatto di esser stato contestato ed interrotto, infatti, poco dopo mentre tenta di riprendere il filo (nel caso esistesse un filo!)  del suo discorso, si sente di nuovo il contestatore:
L’Italia è rovinata (riecco il disturbatore).
Ecco (indica la direzione dalla quale arriva la voce) è strano questo, è strano, è molto strano. Comunque… Io penso che se Michele Santoro mi ha invitato, io posso esprimere la mia opinione
Penso che con questo è strano si riferisse al fatto che in una trasmissione in cui si parla della libertà di informazione viene contestato chi esprime una opinione. Non aveva tutti i torti, effettivamente.
Però lui stesso ha interrotto Iacona che non ha potuto poi completare il suo intervento (intervento sicuramente più chiaro e lineare!).
Alla fine, un po’ costretto da Santoro che lo voleva palesemente fuori dai piedi, ha concluso:
Il mio pensiero è: coraggio, spirito critico e riempire un vuoto culturale, culturale, culturale
Anche in questo caso non ha tutti i torti, ma nel contesto in cui si trovava dove era palesemente fuori posto ed in stato confusionale il messaggio penso difficilmente sia passato.
Morgan deve un attimo ricucire se stesso e salvarsi, ma non dal crack, ma dal suo Ego (che nuoce più del crack che si fuma). Ieri non era in condizioni di partecipare, prima di tutto per il suo stato post operatorio; eppure, vittima dell’ansia di doverci essere, dal desiderio di non perdersi quell’occasione per stare in scena si è presentato lo stesso, ha provato la perla culturale ma l’ha giocata molto male ed il pubblico non l’ha capita, si è buttato sul pianoforte per fare sfoggio di estro ma anche questa è stata una caduta di stile. Non pago, ha fatto lo scivolone finale: quando è fatta è fatta, inutile recuperare. Ma lui è rientrato in scena tentando di riprendere per i capelli il suo intervento, non riuscendoci comunque.
Annunci

Si accettano miagolii

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...