Cremazione di un pensiero

 
 
Image Hosted by ImageShack.us
 
 
Tra taglienti salici su umide sponde chinati
Dissepolta Vanità d’orgoglio vestita
giace tra color che son dimenticati
fiero scempio del cadavere di un’amica
Negletta Onestà da essa tradita
 
Troppo a lungo posasti gli occhi
troppo a lungo agguantasti profumi
il Mondo è un labirinto di specchi
dove di luci non ve ne son barlumi
 
Nè più nè meno in questo cimitero
trova riposo l’errar vano dell’ignavo
come un cavaliere senza destriero
con l’occhio pesto e il cuore in mano
 
Ovunque scavati nel corpo i tempi andati
Dissepolta Vanità scorre sulle dita
onanismi dei sensi a lungo odiati
in questa lapide di una vita antica
che tra i vivi, si sa, non è gradita.
 
 
Annunci

Si accettano miagolii

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...